SCANNER CARESTREAM CS 3500

 

Nel ristretto panorama degli scanner da impronta, il 2014 ha portato una interessante novità, che Dieffetech ha avuto l’opportunità di provare in anteprima. Lo scanner Carestream CS 3500  infatti, si presenta con caratteristiche tali da renderla da subito interessante: dimensioni contenute e buona maneggevolezza, collegamento via USB ad un portatile o ad un PC (che significa nessun apparato da trasportare), acquisizione a colori e senza ausilio di polveri, gestione della fase di impronta in condizioni di totale controllo, con minore carico di stress per operatore e paziente e  la possibilità di correzione immediata di eventuali mancanze. Il tutto all’interno di un sistema ‘aperto’ in cui il formato di uscita dei files STL permette la successiva elaborazione dei restauri attraverso un qualsiasi centro di produzione o laboratorio attrezzato con sistemi cad-cam.

Se a questo si aggiunge un prezzo di vendita particolarmente aggressivo e l’assenza di canoni accessori richiesti a vario titolo da prodotti concorrenti, è facile intuire la ragione dell’interesse che la presentazione del CS 3500  ha suscitato.

Nel video qui sotto, una breve presentazione del sistema.